STMgroup

installazioni / performances_2012/2017

STMgroup si propone come un'azienda che produce opere d'arte in serie. È costituita dal duo artistico Simon Troger e Tamara Marino nel 2912, fusi nell'acronimo romantico STM, e così come gli artisti, un uomo e una donna, anche l'operazione manifesta una sua dualità nel rapporto tra opera d'arte e produzione artistica legata al mercato.

L’installazione riflette sul rapporto conflittuale fra l’arte e il valore economico dell’opera, manifesta quindi il dissenso al dissacramento dell'arte durante lo scambio col suo corrispettivo in denaro, cosicchè durante l'atto di vendita l'unica unità acquistabile è l'oggetto, venduto a prezzo di costo, trattato come un manufatto, sí artigianale, ma seriale. Un'operazione di sublimazione dell'arte, in cui l'omologazione e la ripetizione di una data forma, appartenenti al ciclo di ripetizione apatica della riproduzione, ne enfatizza l'aspetto romantico e il valore etico.

 

I progetti portati a termine dal 2012 al 2016:

(clicca sui titoli per vedere i progetti singolarmente)

 

CITY KISS CITY 2016: Intervento urbano fatto di città e baci. I calchi di una bocca, con le labbra arricciate in procinto di baciare, sono sparsi negli angoli dei palazzi storici della città.

 

TESTE 2014: decine di migliaia di teste da 2 cm ciascuna, in terracotta policroma, imbarattolate e vendute un tot al kg.

 

MADE IN 2012: cubi di marmo statuario, imbustati in cellophane sottovuoto ed etichettati.

00:00:00

l'attimo in cui io non esisto...

l'orizzonte che non è un piano di separazione, non è inizio ne fine...semplicemente non esiste